L’usura dentale consiste nella perdita progressiva e irreversibile di struttura dentale. Ha un’origine multifattoriale e non può essere relazionata con carie o traumi. I denti possono via via accorciarsi e provocare un effetto di sorriso invecchiato.

Usura dentale in sorriso invecchaito

Se l’usura appare sulla superficie masticatoria del dente, poco a poco si può produrre una perforazione dello stesso fino a raggiungere la camera polpare, ossia il nervo. Ciò può causare sensibilità, dolore e anche infezioni. Il dente si può anche consumare sulla sua superficie esterna e interna, diventando molto sottile e fratturandosi con maggiore facilità. Un bel guaio!

Un po’ di storia

La storia dell’evoluzione umana, chi siamo e da dove veniamo, è stata ricostruita dallo studio morfologico di fossili umani. Il concetto “la funzione fa la forma” spiega i cambi dell’anatomia della dentizione relazionati con l’evoluzione e lo stile di vita dell’uomo in ogni momento. In questo senso, mano a mano che fu crescendo l’aspettativa di vita, fu anche aumentando lo spessore dello smalto del dente, necessario per le sfide di una vita più lunga. Tuttavia, l’evoluzione non ha preso in considerazione l’usura dovuta a erosione acida, l’usura dell’uomo moderno.

Denti con erosione palatina

Usura dentale e stile di vita

Quando parliamo di stile di vita parliamo delle attività e delle abitudini che formano la nostra vita quotidiana. Lo stile di vita e le abitudini alimentari possono ripercuotere positivamente o negativamente sulla nostra salute orale e generale.

La vita sedentaria e l’ingestione di alimenti ultraprocessati, con eccesso di zucchero e carboidrati, e lo stress sono fattori di rischio per lo sviluppo di malattie cardiovascolari, causa principale di morte nel mondo. Il nostro comportamento e le nostre abitudini mettono a rischio la nostra salute.

Ragazza davanti a computer che mangia cibo spazzatura
 ©Juliaap – stock.adobe.com

Il corpo umano è una macchina quasi perfetta che ha bisogno di una dieta con vari nutrienti, un sonno ristoratore, un allenamento costante e adatto a ogni tappa della vita e un equilibrio psicologico ed emotivo. Senza tutto ciò, la salute generale, quella orale e la struttura del dente sono in pericolo.

La tormenta perfetta per l’usura dentale

Quali sono gli ingredienti perfetti per la tormenta che possono scatenare l’usura dentale?

  • La costante connessione, incluso durante la notte, soprattutto nei più giovani
  • Caotiche abitudini di sonno che ci portano a mangiare anche durante le ore notturne
  • Diete squilibrate con eccesso di zuccheri
  • La pressione sociale per il corpo perfetto che genera nei giovani quadri di ansia e disturbi dell’alimentazione
  • L’abuso di fast food che porta all’obesità e al reflusso gastroesofageo
  • L’ingestione, fin da tenera età, di bibite con pH acido
  • L’assunzione di medicinali che producono un deficit di saliva

Siamo in tempo per prevenire?

Sempre si è in tempo per prevenire, soprattutto con le nuove generazioni. Sicuramente però, dobbiamo stare più attenti al nostro stile di vita.

Infatti dovremmo consumare e far consumare ai nostri bimbi più latte e più acqua e meno bibite; seguire diete bilanciate e cucinate in casa invece di diete ricche di cibi già pronti e processati, pieni di conservanti e sostanze chimiche; masticare cibi con consistenza dura per favorire la naturale usura dei denti senza doverla compensare con parafunzioni; e dormire un minimo di 7 ore al giorno, possibilmente senza interruzioni.

Come trattare l’usura dentale?

Durante vari decenni sono stati adottati due principali approcci all’usura dentale: collocare bite per proteggere i denti e tenere sotto controllo la situazione o, in casi più avanzati, intervenire con protesi per ristabilire la dimensione dei denti originale, andando però a prepararli e a ridurre il tessuto dentale rimanente.

Dentista che mostr radiografia alla paziente
© http://bezuglov.ua

Oggi, il trattamento ideale è quello che non obbliga a tagliare o a eliminare struttura dentale sana, grazie a un approccio multidisciplinare. Come? Correggendo le malposizioni dentali e il collasso causato dall’usura per poter recuperare l’anatomia originale del dente senza tagliare il dente, laddove possibile.

In contemporanea si deve implementare un programma di prevenzione e mantenimento per modificare le abitudini dannose. I conoscimenti attuali ci devono servire soprattutto per evitare che l’usura dentale colpisca le future generazioni. Cosa stiamo aspettando?

Se vuoi saperne di più sul bruxismo clicca qui e per quanto riguarda il bruxismo infantile ti lascio quest altro link.